Vai al contenuto

I migliori prodotti a base di acido azelaico

una donna con rosacea, uno dei disturbi della pelle che si possono trattare con acido azelaico

La skincare anti-imperfezioni richiede l’uso di ingredienti non comuni. Uno di questi è l’acido azelaico, una sostanza che si trova naturalmente nel grano, nell’orzo e nella segale. Questo acido viene utilizzato all’interno di prodotti cosmetici e farmacologici con lo scopo di contrastare alcuni disturbi della pelle, come l’acne, la rosacea e le macchie scure.

In commercio si può trovare un ampio ventaglio di opzioni. Se non sai orientarti nella scelta, non ti preoccupare: abbiamo preparato una selezione di sieri e creme a base di acido azelaico altamente efficaci (e se quello che ti serve è un sapone esfoliante, arriva fino in fondo alla classifica!).

Cos’è l’acido azelaico?

Se lo guardiamo dal punto di vista chimico, l’acido azelaico è un acido dicarbossilico estratto da fonti naturali. Lo troviamo, ad esempio, nel frumento, nell’orzo, nella segale e nell’olio di oliva. E’ presente anche in un fungo che si trova comunemente sulla nostra cute, il Malassezia furfur.

Concentrazione

Nei farmaci da banco, l’acido azelaico è presente in concentrazioni superiori al 10%, mentre nei cosmetici lo troviamo in quantità pari o inferiori a questa percentuale. Tuttavia, una concentrazione del 10% è sufficiente a trattare alcuni disturbi dermatologici, come l’acne moderata, i rossori e le macchie cutanee.

Abbinamenti

Nei prodotti per l’acne, l’acido azelaico può essere presente da solo oppure abbinato ad altri acidi esfolianti, come quello salicilico e la niacinamide. Spesso sono presenti anche estratti vegetali dall’azione anti-infiammatoria e sebo-regolatrice.

Quali sono i suoi benefici per la pelle?

un siero all'acido azelaico viene applicato sul viso da una donna

Le proprietà antimicrobiche e anti-infiammatorie dell’acido azelaico, insieme alla sua azione cheratolitica, sono sfruttate per curare alcuni disturbi comuni della pelle.

Analizziamo uno ad uno i suoi benefici:

  • Contrasta l’acne: grazie alle sue proprietà antibatteriche, è in grado di neutralizzare il Cutibacterium Acnes, uno dei microorganismi responsabili dell’acne. Inoltre, libera i pori ostruiti, previene la formazione di nuovi comedoni e riduce l’infiammazione.
  • Schiarisce le macchie scure: alcune problematiche cutanee, come l’iperpigmentazione e il melasma, sono dovute ad un’eccessiva produzione di melanina, il pigmento che determina il colore della pelle. Regolarizzandone la produzione, l’acido azelaico rende l’incarnato più uniforme.
  • Attenua i segni della rosacea: la sua azione anti-infiammatoria aiuta a trattare l’arrossamento, i brufoli e i piccoli vasi sanguigni in evidenza tipici della rosacea.
  • Attenua le piccole imperfezioni della pelle, come i foruncoli, i punti neri e le dicromie.
  • Riduce l’invecchiamento cutaneo: le creme e i sieri con acido azelaico possono essere utilizzati per esfoliare la pelle e accelerare il turn over cellulare, con effetti positivi sulla luminosità cutanea, le rughe e le macchie dell’età.

8 prodotti a base di acido azelaico che funzionano davvero

Bionike Aknet Azelike Plus – Trattamento intensivo per acne

trattamento acne bionike

Ideale per pelli acneiche, questo trattamento viso regolarizza la produzione di sebo e riduce l’ostruzione dei comedoni. La sua azione anti-acne è dovuta ad una combinazione di ingredienti dalle proprietà anti-batteriche, anti-infiammatorie e sebo-regolatrici, tra cui l’acido azelaico, l’acido glicolico, l’acido succinico e un retinoide. Si applica la sera, sulla pelle pulita, e non deve essere usato nei periodi in cui ci si espone al sole.


Paula’s Choice Booster 10% Acido Azelaico per macchie scure

crema con acido azelaico paula's choiche

Una crema con acido azelaico e acido salicilico formulata per contrastare le imperfezioni della pelle. Schiarisce le macchie scure causate dall’esposizione al sole e dall’invecchiamento, donando alla pelle un aspetto più uniforme e luminoso. Inoltre, grazie alle sue proprietà esfolianti, agisce contro le cicatrici lasciate dai brufoli. Può essere applicato fino a 2 volte al giorno, da solo o come aggiunta alla crema idratante.


The Ordinary Acido Azelaico Sospensione 10%

acido azelaico the ordinary

Leader nel settore dei cosmetici low cost, The Ordinary propone un gel ad alta concentrazione di acido azelaico, ideale per tutti i tipi di pelle. Aiuta ad attenuare i rossori (ad esempio, quelli dovuti alla rosacea), ha un’azione sebo-normalizzante sulla pelle grassa e rivitalizza l’incarnato spento. La texture in gel risulta molto leggera e di facile assorbimento. Da applicare sul viso il mattino e la sera, dopo un’attenta detersione e prima della crema viso.


Synergy Therm Siero antirossore con acido azelaico

siero acido azelaico

Un siero leggerissimo formulato per cancellare i segni della rosacea e l’iperpigmentazione cutanea. La concentrazione al 10% di acido azelaico è ideale anche per ridurre l’eccesso di sebo tipico delle pelli grasse Dulcis in fundo, può essere usato semplicemente per rendere l‘incarnato più uniforme e luminoso.


Rosental Niacinamide Serum

siero con niacinamide e acido azelaico

Un siero che combina l’azione seboregolatrice e uniformante della niacinamade a quella antimicrobica e schiarente dell’acido azelaico. Può essere usato per esfoliare la pelle, resitringere i pori e contrastare la formazione di comedoni. E’ arricchito con estratto di rosmarino, che contribuisce a purificare la cute e a contrastare l’invecchiamento. Per applicarlo, basta versare 2-3 gocce nella mano e massaggiare il viso.


Finacea Gel 15%

finacea gel 15%

Si tratta di una pomata indicata per trattare l’acne e la rosacea papulo-postulosa. Non è semplicemente un comsetico, ma un vero e proprio preparato farmacologico senza obbligo di ricetta. Ciò che lo distingue dai cosmetici è il dosaggio più elevato di acido azelaico e la maggiore efficacia sull’acne da lieve e moderata. Poiché tende ad arrossare leggermente la pelle, si consiglia di usarlo la sera, prima di andare a dormire.


Skinoren Crema 20% Acido Azelaico

skinoren crema con acido azelaico al 20%

Un trattamento anti-acne che può essere acquistato in farmacia senza obbligo di ricetta. Grazie all’elevato dosaggio di acido azelaico puro (il doppio rispetto a quello presente nella maggior parte dei cosmetici), risulta efficace nel ridurre tutte le forme acneiche, agendo direttamente sui comedoni e sulle papule. Si applica mattina e sera sulla pelle detersa.


Revitale sapone avanzato con acido azelaico e niacinamide

sapone esfoliante

L’aspetto è quello di una semplice saponetta, ma in realtà è un vero e proprio esfoliante naturale. Contiene acido azelaico, niacinamide ed estratti naturali che aiutano a lenire, idratare e proteggere la pelle. Ideale per purificare il viso, ridurre l’aspetto delle macchie (comprese quelle post acne) e attenuare gli arrossamenti di varia natura. Si utilizza come qualsiasi sapone: dopo averlo bagnato, sfregalo tra le mani e lascia che si sciolga leggermente; poi passa le mani sul volto, detergendo la pelle ed evitando il contorno occhi. Infine risciacqua bene il trattamento.


Come si usa l’acido azelaico?

Rispetto ad altri acidi per la pelle, quello azelaico è molto delicato e può essere utilizzato quotidianamente, fino a due volte al giorno.

Ecco come fare:

  • Utilizza un’acqua micellare o un latte detergente per eliminare ogni traccia di make up o di sporcizia
  • Lascia asciugare la pelle
  • Stendi il prodotto a base di acido azelaico su tutto il viso ed eventualmente anche sul collo, massaggiando bene la cute per farlo penetrare
  • Non risciacquare
  • Ripeti mattino e sera

Durante il periodo di trattamento, proteggi la pelle dai raggi solari applicando una crema con SPF. Poiché l’acido azelaico tende a seccare leggermente la cute, può essere utile usare una crema idratante con acido ialuronico.

Sono possibili diverse combinazioni per potenziarne gli effetti: ad esempio, puoi abbinare un siero all’acido azelaico puro con un altro a base di niacinamide, che aiuta a uniformare la pelle e a mantenerla idratata. L’associazione con l’acido glicolico, al contrario, potrebbe risultare troppo aggressiva, causando bruciore e secchezza.

Possibili effetti collaterali

Generalmente, i cosmetici a base di acido azelaico sono ben tollerati da tutti i tipi di pelle. Tuttavia, se la tua pelle è molto sensibile potresti sperimentare lievi effetti collaterali, come rossore, secchezza e prurito.

Spesso queste reazioni si risolvono riducendo la frequenza del trattamento: ad esempio, utilizzandolo 2-3 volte a settimana invece che tutti i giorni. Se gli effetti collaterali dovessero essere intensi, potrebbe trattarsi di una reazione allergica che rende necessario sospendere immediatamente il trattamento.